EnerGemme

Come vivere nell’abbondanza

Ciao, oggi ti rivelerò come vivere nell’abbondanza.

Ti sei mai chiesto, perché cerchiamo l’abbondanza nella vita? E cosa intendiamo per abbondanza? Denaro? Beni materiali? Affetto? Conforto?

Spesso, inconsciamente, cerchiamo l’abbondanza, perché crediamo che ci possa rendere felici. È davvero così? È proprio l’abbondanza a creare la felicità?

Credo che anche tu abbia sentito più volte questa frase: l ’Universo è Abbondanza, c’è tutto, per tutti.

Esiste davvero la possibilità per ogni essere umano di non avere problemi di denaro, di poter soddisfare i propri bisogni, vivere la vita dei sogni, beati e felici?

In realtà, non è proprio così: c’è tanta sofferenza nel mondo: povertà, guerre, delitti e violenze di ogni genere. In tutto ciò, dove troviamo abbondanza?

Cosa significa vivere nell’abbondanza?

Significa che, nei paesi, dove si vive in pace e tranquillità economica, non c’è sofferenza?

E tu, personalmente, vivi nell’ abbondanza? Sei felice?

Non parliamo di situazioni estreme, come ciò che accade nei paesi del terzo mondo, di situazioni di massima crudeltà e delle disgrazie derivanti da forze maggiori, ma dei paesi con un livello di vita superiore alla media.

Secondo il nuovo Rapporto Mondiale sulla Felicità 2018 dell’ONU, gli Italiani sono solo al 47esimo posto della classifica 2015-2017, rispetto ai 156 Paesi del mondo.  Fra i parametri considerati: pil pro capite (il prodotto interno lordo diviso per il numero di abitanti), sostegno sociale, speranza di vita, libertà, generosità e assenza di corruzione. Al primo posto della classifica, troviamo la Finlandia, a seguire Norvegia, Danimarca, Islanda, Svizzera, Olanda, Canada, Nuova Zelanda, Svezia e Australia.

Quindi, gli abitanti di questi paesi che vivono in pace e in abbondanza sarebbero persone felici?

  Se osserviamo di contro un’altra classifica, scopriamo che in Europa, la Finlandia ha il record di suicidi, la Svezia di volontari dell’Isis e la Norvegia di consumo di eroina. Stoccolma è la “capitale mondiale dei single”, tre case su cinque in Svezia hanno un solo abitante e si muore spesso in solitudine. La danese Groenlandia, che ha un tasso pro capite 24 volte superiore a quello degli Stati Uniti, è la “capitale mondiale dei suicidi”, mentre la Danimarca è la seconda a livello globale nel consumo di antidepressivi.

Secondo l ’Organizzazione mondiale della Sanità, la felice Finlandia è al 32esimo posto, con un tasso di suicidi ogni 100mila abitanti. L’Islanda al 40°, la Svezia 51°, la Svizzera 61esima, i Paesi Bassi 81°e la Danimarca 89°. L’Italia è al 142esimo posto, che è quasi un terzo di quello finlandese. La Grecia, invece, nonostante la crisi, riguardo la felicità è al 79esimo posto e 157esima in tasso di suicidi ogni 100mila abitanti, su 183 Paesi.

Dunque… Sembra chiaro che l’abbondanza non ci dia la felicità… Esistono persone felici nel mondo, senza abbondanza economica e ci sono quelle infelici, in possesso di tutto ciò che si potrebbe desiderare nella vita: soldi, case, lavoro, partner, figli e così via … Sembra che un essere umano sia sempre insoddisfatto… Gli manca sempre qualcosa…

A che cosa si deve questa insoddisfazione? I cinque fattori che influenzano i livelli di infelicità, secondo lo studio della stessa OMS, sono: problemi di salute, disagio psicologico, differenze di reddito, disoccupazione e isolamento sociale.

È vero, esistono bisogni primari che influenzano il nostro benessere sia materiale che psicologico: il cibo, l’abitazione, l’affetto, la realizzazione…

È vero anche, che nel soddisfare i nostri bisogni abbiamo sempre una scelta, essere felici o meno. E nello stesso tempo, è vero che ognuno di noi può vivere nell’abbondanza.

Sicuramente tu, come tanti altri, desideri avere nella tua vita la sicurezza economica e il calore degli affetti. L’affetto della famiglia, dei genitori, dei figli, del partner, degli amici sono importanti per sentirti felice, così come la sicurezza di possedere una casa ed un lavoro.

Ma nella realtà i genitori non ti comprendono, i figli si allontanano, gli amici e partner si comportano diversamente da quello che ti aspettavi, le tue finanze lasciano a desiderare… Va tutto al rovescio?

Se questo è il tuo caso, se hai cercato l’abbondanza e non sei riuscito a trovarla… Congratulazioni, perché sei arrivato nel posto giusto e al momento giusto. Mi raccomando, leggi fino alla fine, per scoprire tutti i segreti dell’abbondanza…😊

Puoi cambiare.

Non puoi cambiare il mondo e neanche chi ti è vicino… Ma puoi cambiare te stesso. E quando cambierai te stesso, cambierà il mondo.

Come? Cambia la direzione. 😉

Invece di cercare l’abbondanza fuori di te, porta lo sguardo dentro di te.

Comincia ora.

Rispondi sinceramente a te stesso, da 0 a 10, in quale misura l’abbondanza è presente nella tua vita:

  • L’abbondanza dell’affetto?
  • L’abbondanza della salute fisica?
  • L’abbondanza della creatività?
  • L’abbondanza finanziaria?
  • L’abbondanza della gioia?
  • L’abbondanza dell’amicizia?
  • L’abbondanza della felicità?

Ora medita su questi numeri. Puoi cambiare qualcosa?…

Stai ancora pensando che qualcun’altro sia responsabile della tua felicità? Il governo, il padre, la madre, i fratelli, i figli, il partner, etc…?

O forse, ti stai chiedendo, cosa puoi fare tu, personalmente, per il resto del mondo?

Non dubitare, tu puoi fare.

Puoi partecipare al cambiamento globale, aiutando te stesso ad essere felice. È l’universo stesso, che te lo chiede in questo momento.

Come essere felici e vivere in abbondanza?

Prima di tutto dovresti scoprire cosa ti frena nel raggiungere quel successo tanto desiderato sia nei rapporti che nella vita materiale.

Spesso non ne siamo consapevoli, ma ciò che abbiamo nella vita, siamo noi a crearlo.

Quando sei venuto su questa terra, eri aperto e fiducioso, come tutti i bambini, pieno d’amore che desideravi donare. Ma poi, durante l’infanzia, a causa di qualche evento spiacevole hai sperimentato la delusione, la paura, l’abbandono o il rifiuto, la critica o la crudeltà…  e, ti sei chiuso, proprio come una lumachina, che quando ha paura di qualcosa, si ritira subito nella propria conchiglia. Hai costruito dentro di te la stessa conchiglia, per nasconderti da ciò che ti faceva paura.

Ti sembrava di essere piccolo e indifeso. La corazza, secondo te, doveva aiutarti a sopravvivere, ma in realtà, ti sei isolato dall’universo e dall’abbondanza.

La Verità è che l’abbondanza non ha a che fare con la quantità di denaro, case o possedimenti e neanche con le tue condizioni di vita. La vera abbondanza rivela la qualità della tua connessione con l’energia universale, con la terra, con te stesso… è la tua capacità di percepire e di far fluire questa energia attraverso il tuo cuore, il tuo corpo e la tua vita, essere una cosa sola con essa. 

La vera abbondanza è ciò che ti rende felice, ed essa proviene dal cuore.

La vera Abbondanza è Amore.

L’Amore non è altro che quell’ energia universale che fluisce attraverso di te, attraverso tutti gli esseri sulla terra, attraverso la Terra stessa ed altri pianeti, impregna e trascende tutto l’universo…

Noi siamo energia. Tutto intorno a noi è energia nelle molteplici forme e manifestazioni.

Da decenni la fisica quantistica afferma che la struttura dell’universo è un immenso ologramma, di cui noi ovviamente siamo parte; ma già un secolo fa Albert Einstein dimostrò che tutto è energia. La sua famosa formula E=mc2, presentata in uno dei rivoluzionari articoli scientifici nel 1905, conferma che l’energia non è altro che materia accelerata, mentre la materia è energia rallentata: m=E/c2.

L’Universo è generoso e ci dà sempre tutto ciò che noi chiediamo, in abbondanza. Solo che noi non ci rendiamo conto della nostra continua conversazione con lui attraverso le vibrazioni…  L’universo non risponde alle tue parole, ma ai tuoi pensieri, alle emozioni.

Sicuramente, hai sentito parlare della Legge di Attrazione. La Legge di Attrazione è inseparabile dalla Legge di Risonanza, sono due lati della stessa medaglia, due poli che formano un insieme, sono lo Yin e lo Yang della creazione: Ciò che emani, attrai.

Il nostro corpo usa come mezzo di comunicazione le onde elettromagnetiche di bassa frequenza. Le onde millimetriche o radiofrequenze sono il linguaggio delle cellule.

Ciò che suona (vibra) nel tuo cuore e nelle tue cellule, attira nella stessa misura e qualità ciò che hai nella vita.

Tu sei il primo responsabile di ciò che vivi.

 Quando l’amore abbonda nel tuo cuore, tutti i tuoi bisogni vengono soddisfatti: il corpo è sano, la vita di coppia è appagante, i rapporti affettuosi, la creatività è fluente, la tua occupazione ti fa sentire realizzato, riesci a trovare il tuo posto perfetto nella società.

Più sei nell’amore, più percepisci di avere tutto. Più emani amore all’esterno, più attiri abbondanza nella tua vita.

Perché l’amore è l’abbondanza, è l’energia Divina che trascende tutto, l’energia senza fine né inizio.

Se questa energia non fluisce, ci sarà un ristagno… Nel ristagno si accumulano le energie pesanti, proprio come nell’acqua stagnante proliferano le alghe maleodoranti e le acque ferme fanno nascere tanti insetti, vipere e rane, così sotto la tua corazza crescono frustrazione, bassa autostima, invidia, gelosia, depressione, mancanza di fiducia nel mondo e in te stesso…

Tutto è vibrazione. Cosa attirerai, vibrando nelle basse frequenze?…  

Se vuoi capire, perché nella tua vita non c’è l’abbondanza, guarda dentro di te. Là, puoi trovare tanti tesori oppure le mine ad azione lenta…

Scrivi ora, da 0 a 10, in quale misura hai:

  •  mancanza di fiducia in te stesso,
  • dubbio,
  • insicurezza,
  • bassa autostima,
  • gelosia,
  • invidia,
  • rabbia,
  • odio
  • risentimento
  • altro…

Sappi che queste emozioni sono le mine, che in ogni momento possono scoppiare e mandare in aria tutta la tua vita.

Le tue cellule vibrano nella paura? Attirerai le situazioni in cui sperimenterai paura… Desideri più soldi, più beni materiali, più svago, più vestiti, più viaggi, più…? Tutto ciò che hai già, non ti basta per essere felice?… Sei nella mancanza, i tuoi pensieri trasmettono onde di scarsità.

I pensieri sono energia. Camminando a pari passo con l’emozione, diventano veri e propri trasmettitori di onde, come una radio. Cosa trasmette la tua stazione all’Universo? … Sii sicuro, che ciò che trasmetti, riceverai.

E se vuoi davvero vivere nell’abbondanza, cambia le frequenze.

Rivolgendoti ai cristalli, troverai i tuoi meravigliosi alleati per innalzare le frequenze e vibrare nella gioia e nell’amore. I cristalli ti portano a guardare dentro. Ti aiutano a sciogliere i blocchi, squilibri e corazze che hai costruito contro l’amore, per paura di soffrire.

Poiché tutto è energia, i cristalli, che emettono vibrazioni in modo naturale, attraverso i campi elettromagnetici, sono in grado di entrare in risonanza con le cellule ed i tessuti biologici, interagendo con i campi più sottili della loro coscienza.

I cristalli, inevitabilmente, portano ad ascoltarci, e se ti avvicini a loro, non puoi fare a meno di entrare in un mondo sottile di sensazioni e percezioni. Depositari delle frequenze autentiche del Cosmo e della Terra, ti allineano con la tua anima, affinché tu possa vivere in equilibrio e in armonia con te stesso e con tutto ciò che ti circonda.

I cristalli sono generatori, irradiatori, catalizzatori, amplificatori, emettitori di pura energia, trasmettitori dell’informazione autentica universale.

Secondo le recenti  scoperte della fisica quantistica, in particolare alcune ricerche sui cristalli del dottor Del Giudice, specializzato in Fisica Teorica e Nucleare, ricercatore di INFN, studioso e conferenziere internazionale, e del  dottor Giuseppe Vitiello, professore di  Teoria Quantistica dei Campi dell’università di Salerno e Ricercatore associato all’istituto Nazionale di Fisica Nucleare, gli atomi ordinati nel reticolo cristallino, reagiscono come un tutto, in maniera  solidale ad una sollecitazione proveniente dall’esterno, in modo coerente. Gli atomi vibrano, quindi esiste un’onda elastica che si propaga all’interno del cristallo. La particella, che le corrisponde, prende il nome di fonone.  I fononi, che circolano in tutto il cristallo, sono gli agenti responsabili della propagazione dell’informazione di ordinamento a tutti gli atomi del cristallo.

L’intelligenza superiore opera attraverso i fononi del cristallo e rende viva la sua interazione con le cellule del corpo umano. L’informazione “matrice” della struttura ordinata del cristallo è capace di spronare il sistema biochimico umano ad avviare il processo di “pulizia” e di auto guarigione. Così, i cristalli ti possono liberare dalle emozioni deprimenti e dai pensieri limitanti, lasciando spazio all’energia pura e onnipresente, alla vibrazione primordiale dell’amore e dell’abbondanza.

 Attraverso la coscienza del cristallo puoi sperimentare la connessione con la Coscienza illimitata dell’universo, aprirti alle infinite possibilità che offre la vita, accedere alla Gioia e Felicità.

Ed ora… ti rivelo il grande segreto del come vivere nell’abbondanza:

  • Assumi la responsabilità di ciò che vivi.
  • Apri il cuore e crea la tua abbondanza.
  • Crea tutti i giorni abbondanza di affetti, di gioia, di abbracci, di sorrisi, di albe e di tramonti, di fiori, di canti, di conversazioni con amici, di idee e di progetti, di entusiasmo, di dedizione, di compassione, di gratitudine e di amore.
  • Crea momenti felici, per te e per gli altri.
  • Adotta i cristalli, i tuoi veri alleati sulla via della consapevolezza, abbondanza, felicità.

E se ancora sei in dubbio…

Non ti resta che provare! 😉

Queste sono le creazioni che l’energia universale ha realizzato per te, in collaborazione con il mio cuore:

Attenzione: questo articolo è stato scritto con Amore, perché tu possa essere felice. 😉

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo!

Sarei felice di rispondere alle tue domande e conoscere la tua visione a riguardo dell’abbondanza, scrivimi qui sotto nei commenti.

Desidero tanto la tua felicità, e sarei veramente felice di aiutarti a risolvere la tua specifica situazione: prenota qui la tua Meditazione Personalizzata, un Trattamento Crystal Reiki (anche a distanza), la Lettura di Registri Akascici o la Consulenza Sulla Pietra Dell’Evoluzione.

P.S. Per te, che sei arrivato fino alla fine e ci tieni a vivere nell’abbondanza, ho pensato di farti un regalo: puoi avere la mia consulenza gratuita della durata di 30 minuti su Skype o telefono, acquistando il corso Wu Shen o Il Sentiero Di Purificazione entro il 15 agosto 2019.

Sii felice!

Lyudmyla

Biologa, Insegnante, Operatore Olistico, Ricercatrice spirituale, Master Leadership Energetica e Finanziaria, Esperta in cristalli – Livello avanzato “The Crystal Academy Of Advanced Healing Arts “, Crystal Reiki Master/Teacher, Lettrice dei Registri Akascici.

Condividi l'articolo:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *