EnerGemme

Come purificare il karma nelle 6 eclissi del 2020

Ciao!

In questo articolo ti rivelerò come purificare il karma nelle 6 eclissi del 2020.

In tutti i periodi storici e per tutte le civiltà, gli astri sono stati sempre considerati importanti per l’influenza che essi esercitano sulla nostra evoluzione. Nell’ anno 2020, appena arrivato, sono attese due eclissi solari e quattro lunari, evento astrologico molto raro in sé.

Il 26 dicembre 2019, l’eclissi solare anulare ha aperto le porte cosmiche e ci ha fatto letteralmente scivolare nel “corridoio delle eclissi”: il 10 gennaio è prevista un’eclissi lunare di penombra che sarà visibile ai residenti in Africa, Asia, Europa, Oceano Indiano e Australia Occidentale. 

La seconda eclissi lunare di penombra è prevista per il 5 giugno, e sarà visibile in Africa, Asia, Europa, Oceano Indiano e Australia. Inoltre, il 5 luglio e il 30 novembre si verificheranno ancora eclissi lunari di penombra.

Il 21 giugno si verificherà un’eclissi solare circolare, cioè quando il satellite è lontano dalla Terra e non può coprire completamente il Sole, ma la corona del luminare non può essere vista. L’eclissi sarà chiaramente visibile nel cielo sopra l’Africa centrale, l’Arabia Saudita, l’India, la Cina meridionale e l’Oceano Pacifico.

Nell’estate 2020 dovremo passare un lungo corridoio di tre eclissi, che comincerà con l’eclissi lunare del 5 giugno con in mezzo l’eclissi solare del 21 giugno e finirà con l’eclissi lunare del 5 luglio. Un corridoio di tre eclissi è un evento astrologico molto raro ed impegnativo a tutti i livelli.

Alla fine dell’anno, il 14 dicembre, avrà luogo un’eclissi solare totale. L’intera fase sarà visibile in alcune zone meridionali del Cile e dell’Argentina.

 

Perché un’eclissi è così importante per noi?

Il periodo delle eclissi è un periodo in cui le potenti energie degli astri spronano a grandi cambiamenti, sia nelle nostre vite che nella società e nei processi climatici e litogenetici dei continenti. Si tratta di un evento astrologico capace con la sua potenza vibrazionale, di aprirci alla possibilità di correggere gli errori, revisionare la vita, liberarci da tutto ciò che non è più benefico per noi.

 Persone o situazioni alle quali potremmo essere attaccati affettivamente o perché ci sentiamo cullati nella nostra zona comfort, o perché senza renderci conto, essi non fanno altro che frenare la nostra crescita ed evoluzione.

Possiamo dire che un’eclissi è un processo di purificazione, dell’azzeramento totale dei programmi dannosi e della riprogrammazione a livello cellulare e genetico, è un reset energetico.

D’altra parte, questo è il miglior periodo in cui possiamo scegliere un nuovo percorso, una nuova consapevolezza, una nuova vita.

Un’eclissi, sia solare che lunare, polarizza i problemi di salute.

Studi condotti da scienziati medici, hanno dimostrato che il corpo umano inizia a rispondere ad un’eclissi solare, non appena il disco solare viene coperto dalla luna. Le persone con patologie cardiovascolari, ipertensione e coloro che sono sottoposti a trattamenti, in questo momento si sentono particolarmente male. Aumentano le tensioni nervose, le ansie, gli attacchi di panico e i problemi psicologici.

L’eclissi lunare è quella che influisce particolarmente sullo stato emotivo della persona, aumenta le crisi psicologiche ed emotive.

Dobbiamo ricordare che le eclissi sono sempre eventi astrologici ciclici che coinvolgono con una certa periodicità tutti i segni zodiacali e ci spronano a compiere un salto quantico, passare ad un nuovo livello di evoluzione della coscienza, insieme alla coscienza collettiva e quella planetaria.

L’eclissi, nella nostra vita è un punto dove si incrociano le linee cardinali dei percorsi karmici che determinano il nostro futuro. Questi momenti si potrebbero paragonare a prove, agli esami dopo fine anno: è una verifica di quanto hai imparato, in che misura sei pronto a salire sulla scala dell’evoluzione, e se non sei ancora pronto, la vita ti porterà a ripetere le lezioni, affinché tu possa crescere.

 

A chi riguarda la prossima eclissi?

L’eclissi lunare del 10 gennaio 2020, riguarda la croce cardinale Capricorno/Cancro, Ariete/Bilancia, quindi va ad influenzare particolarmente questi segni. Anche altri segni dello Zodiaco ne saranno influenzati, nel grado in cui relazionano nei loro oroscopi con i segni sopracitati. Il tema che viene toccato dall’eclissi lunare del 10 gennaio riguarda le questioni della famiglia e della carriera, della casa e dei terreni, della società e del governo, dell’attaccamento e delle responsabilità. I segreti del passato saranno rivelati, i conflitti e le questioni karmiche saranno risolte in modo veloce, pure burrascoso, ma dovreste liberarvene ora e per sempre, altrimenti rimarrete fermi nel vostro cammino per altri 9 o 18 anni (il ciclo dell’eclissi).

Il segno del Capricorno, in cui cade la prossima eclissi, viene governato da Saturno. La Luna di per sé è un provocatore e catalizzatore di eventi emozionali. Un’eclissi porta inevitabilmente un cambiamento, e l’eclissi lunare sarà accompagnata da forti emozioni. Saturno rappresenta un maestro severo ed esigente, nonché la forza politica e legislativa, mentre la presenza di Urano nel segno del Toro, nel momento dell’oscuramento potrebbe essere la causa delle crisi economiche e politiche, dei cambiamenti importanti dei sistemi bancari e finanziari, dei cataclismi meteorologici e planetari.

Inoltre, la Grande Congiunzione del 2020 coinvolgerà i pianeti: Marte, Saturno, Giove, Plutone, che transiteranno in Capricorno, in momenti specifici, incidendo sulla coscienza collettiva e sulla consapevolezza globale. Cicli di congiunzioni concludono sempre con una parte del vecchio che deve morire. Marte rappresenta la forza militare, l’aggressività, l’azione; Giove: la forza religiosa ed economica; Plutone: la forza atomica e la consapevolezza universale, azzeramento e trasformazione. Dobbiamo ricordare anche, che l’Era dell’Acquario, in cui la Terra e l’umanità sono entrati dal 2012 è governata da Urano che provoca cambiamenti drastici ed inaspettati.

Nel 2020 siamo tutti chiamati a superare prove e risolvere questioni karmiche, sia personali a livello di famiglia (anche più generazioni), che collettive e globali a livelli sociali e planetari.

Il processo è in atto.

Voglio che tu sappia, che il mio intento non è quello di spaventarti, ma di farti acquisire consapevolezza, cosicché’ tu possa comportarti in modo equilibrato di fronte agli eventi inaspettati.

 

Come superare i momenti di crisi?

Prima di tutto dovremmo essere consapevoli che niente svanisce nel nulla, ma tutto si trasforma. L’Universo è un sistema intelligente, autoregolante, proprio come il nostro corpo, quindi tutto ciò che accade, è per riportare all’armonia intrinseca sia le cellule e gli organi del nostro corpo che i sistemi sui quali si basano le società, i governi, i pianeti.

Questo periodo ci serve per imparare a lasciar andare ciò che non ha più ragione di essere nella nostra vita e accettare il nuovo.

Siamo entrati nel periodo di grande purificazione karmica.

È il tempo di cambiamenti importanti ed irreversibili.

E nello stesso tempo, ora è il tempo meraviglioso e potente, in cui tutte le energie cosmiche ci vengono in aiuto per revisionare tutto ciò che abbiamo fatto fino ad ora, per fare la svolta, azzerando il karma negativo e prendendo le redini della vita nelle proprie mani.

Il karma, secondo le tradizioni orientali, non è altro che il risultato delle nostre azioni. Qualunque cosa facciamo, sui piani sottili operiamo un cambiamento che prima o poi si farà sentire nelle nostre vite. Se le nostre azioni sono state virtuose, guadagniamo karma positivo e vita serena, in caso contrario, attireremo eventi finalizzati a riportarci in equilibrio, ma in modo drastico, creando spesso sofferenza.

Il Buddismo afferma che le posizioni degli astri in un oroscopo rispecchiano le potenzialità karmiche con le quale noi nasciamo. E se vogliamo purificarci da questo karma che, in realtà, è ciò che abbiamo guadagnato nelle vite precedenti, dobbiamo cercare di trarre insegnamenti.

Tutto è energia, e se non sei tu a gestirla, essa ti governa.

Non possiamo influenzare nulla di ciò che accade. Possiamo affrontare tutte le cause karmiche solo dentro noi stessi.

Impara a gestire le tue emozioni e comportamenti, in modo che, qualsiasi cosa accada, tu non ne sia coinvolto.

Nei periodi influenzati maggiormente dalle eclissi:

  • Cerca di trascorrere i giorni in cui cadono le eclissi, in un ambiente calmo e non commettere nulla di insolito o rischioso.
  • Stai attento ad eventuali pericoli.
  • Controlla i tuoi pensieri e non prendere decisioni importanti.
  • Accetta i cambiamenti, senza giudicare né opporre resistenza.
  • In tutte le situazioni rimani aperto alle buone opportunità.
  • Evita i conflitti, e se essi sorgono, sii consapevole che si tratta di opportunità per recuperare il karma negativo, quindi fai di tutto per non sfogarti con la rabbia, ma risolvi il conflitto con amore e compassione.
  • Permetti al nuovo di entrare nella tua vita.
  • Pratica una visione serena e positiva su tutto.
  • Sii responsabile delle tue scelte.

 

I periodi delle eclissi sono periodi che richiedono più introspezione, silenzio interiore, pace dell’anima, consapevolezza.

Più sei a contatto con te stesso e meglio affronti qualsiasi prova.

E se vuoi veramente affrontare dignitosamente, come essere umano evoluto e consapevole, le prove che ti propone la vita, se vuoi sentirti una parte intelligente e creativa dell’Universo, la meditazione è la tecnica migliore per portarti allo stato di equilibrio ed armonia interiore, può farti vibrare in risonanza con i movimenti celesti e con la Grande Sinfonia della Creazione.

La meditazione cristallina con il quarzo fumé è una meravigliosa tecnica per purificarti ora da tutte le zavorre del passato, anziché aspettare che siano le forze terrestre e cosmiche ad occuparsene.

Il Quarzo fumé è stato da sempre considerato dai monaci buddisti, la più potente pietra della purificazione e dell’illuminazione.

I cristalli ci portano nel momento presente, ci ancorano nel nostro essere, ciò dà senso di pace, serenità e gioia.

Fermati e rivaluta ciò che hai vissuto fino ad ora.

È possibile uscire dal circolo vizioso del Karma negativo.

 

Fai il primo passo ora:

scarica la meditazione del quarzo fumé

“Il Sentiero della Purificazione”.

 

Per rendere la meditazione più efficace, prima di cominciare esprimi l’intento di purificare tutto il karma negativo guadagnato consapevolmente ed inconsapevolmente in tutte le vite, spazi e tempi.

Puoi programmare il tuo quarzo fumé con l’intento.

Ripeti la meditazione con l’intento più volte possibile, affinché la tua vita cominci migliorare.

 

Vorrei tanto che tu sia felice in qualsiasi fase della tua vita, che potessi rimanere nel tuo centro, sereno e gioioso, in qualsiasi situazione.

E se stai leggendo questo articolo, sei sulla via della consapevolezza. 🙂

Purifica subito il tuo Karma!

Scarica la meditazione del quarzo fumé

“Il Sentiero della Purificazione”.

In più,

Per conoscere i benefici della meditazione cristallina, clicca qui

Le pietre che aiutano ad affrontare l’eclissi solare 

Le pietre che aiutano a superare la crisi emotiva dell’eclissi lunare

Come purificare l’aura con i cristalli

Sii felice!

Condividi l'articolo:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *